POE - ARTE

In questo ambito viene legata la lezione dell “Arte povera” all’esperienza della “Poesia visiva” iniziata alla fine degli anni ’70 con la mostra Poe-muro.

Le opere prodotte miscelano “oggetti di uso comune”, spesso ritrovati, a “scritte” che si accostano/sovrappongono a questi. L’elemento che amalgama i due “linguaggi” è l’ironia.

Vincenzo Lagalla